Accademia Kremmerziana Napoletana

http://www.accademiakremmerziana.it

G. Kremmerz

L'Accademia Kremmerziana Napoletana è fondata in Napoli il 29 maggio 1981 (atto della dott.ssa. Isabella Cosentini, notaio in Napoli, registrato all'Ufficio Atti Pubblici il 16 giugno 1981 al n° 4403/e) voluta e autorizzata a operare secondo la prassi ermetica kremmerziana da  Carlo  Lehahiah Coraggia, Delegato Generale della Fr+ Tm+ di Myriam, con presa d’atto in data 25 giugno dello stesso anno.
 Il gruppo di studiosi fondatori dell’Accademia Kremmerziana Napoletana derivava dal Centro per la Ricerca Filosofica e Sociale, (fondato in Napoli il 24 settembre 1979 per atto del Notaio Tommaso Olivieri, repertorio n° 8997, raccolta n° 2445, registrato a Castellammare di Stabia il 3 ottobre 1979 al n° 3830). Il Centro, a sua volta, derivava dall'Accademia Napoletana di Studi Psichici, fondata in Napoli il 28 settembre 1977 per atto del notaio Tommaso Olivieri, Repertorio n° 2481, raccolta 933.
  Carlo Lehahiah Coraggia in una sua visita a Napoli diede incarico formale al Dott. Roberto Magri di ricostituire l’Accademia Kremmerziana Napoletana, pertanto essa di fatto si ricollega, pur non avendo alcuna relazione diretta con essa se non la discendenza attraverso Kremmerz (che la diresse per un certo tempo) e i suoi successori Delegati Generali della Fratellanza Terapeutico-Magica di Myriam (Hahahiah e Lehahiah), alla prima delle Accademie fondata ufficialmente a Napoli, di cui si ha conferma nel nono fascicolo di settembre 1899, II vol., pag. 427 del Mondo Secreto, nel quale viene riportato il Regolamento della Fratellanza.
La creazione delle Accademie, dunque, fu promossa inizialmente dallo stesso Giuliano Kremmerz e fu continuata dal successore Hahaiah (Mario Parascandolo) e dal di lui successore Lehahiah (Carlo Coraggia).
Nei primi anni della sua esistenza ed operatività l’Accademia Kremmerziana Napoletana fu sostenuta, ricevendone pubblicazioni e scritti riservati, dal C.E.U.R. di Roma. Il riferimento napoletano di quegli anni iniziali fu il Dott. Giovanni Pica (Eiael).
Attualmente l’Accademia Kremmerziana Napoletana ha unica ubicazione in Napoli e non ha filiazioni o sedi dipendenti in altre parti d’Italia.
  Napoli, 10 Gennaio 2009

 

á

Disclaimer

 Questo sito non Ŕ una testata giornalistica in quanto Ŕ aggiornato senza alcuna periodicitÓ. Non deve pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. (Le immagini e i documenti presenti nel sito sono proprietÓ dei loro rispettivi autori e non si intende violare il copyright).

 Diritti d'Autore

Il sito www.accademiakremmerziana.it è emanazione dell'Accademia Kremmerziana Napoletana, fondata da un gruppo di studiosi al fine di promuovere le conoscenze, di approfondire tematiche, di stimolare la ricerca personale nel campo esoterico.

Il sito www.accademiakremmerziana.it non ha finalità commerciali e non è legato in alcun modo ad attività lucrativa o a interessi personali e/o commerciali di ogni tipo.

Tutto quanto presente nel sito è frutto del lavoro e dei contributi di quanti frequentano questo spazio virtuale. Tuttavia alcuni scritti e/o immagini presenti sul sito possono essere stati liberamente tratti da libri o da altri siti.

Nel caso in cui si accertasse la violazione del diritto d'autore, si prega di volerlo comunicare al curatore del sito www.accademiakremmerziana.it, tramite gli indirizzi email indicati. Si provvederà immediatamente a rimuovere quanto in difetto della normativa vigente.

I contenuti del sito www.accademiakremmerziana.it possono essere copiati sia in forma integrale che parziale, è opportuno tuttavia che siano citati il nome dell'autore e l'indirizzo del sito dal quale sono stati prelevati.